Le donne cambiano la storia, cambiamo i libri di storia

 “Dieci mila firme più una, la mia. Accolgo così la richiesta fatta da Mila Spicola con la sua petizione che chiede di introdurre la vicenda di Franca Viola nei libri di storia come spunto per introdurre l’educazione di genere a scuola”.

Queste le dichiarazioni del deputato nazionale Davide Faraone in merito alla petizione che chiede di far diventare norma di legge il codice di autoregolamentazione POLITE approvato nel 1999 dalla Società Italiana Editori e non pienamente attuato e normato.

“L’intervento delle istituzioni – precisa il deputato del Pd - permetterà di perseguire le pari opportunità nei testi scolastici eliminando sessismi linguistici e stereotipi di genere. Per questo ho intenzione di presentare un disegno di legge che vada in questa direzione.

Le discriminazioni di genere e i sessismi sono un problema culturale ed educativo prima che legale o penale – sottolinea Davide Faraone -ecco perché si deve iniziare dalla scuola: con argomenti nuovi ma soprattutto con metodologie specifiche e consapevoli.  Sono assolutamente convinto, come la presidente Boldrini, che solo dando alla figura femminile il posto che merita cresceremo insieme come paese e come civiltà.

Solo educando i bambini e le bambine fin da piccoli – conclude il deputato - il nostro paese intero potrà perseguire il riconoscimento dei diritti e la lotta alla discriminazione e alla violenza”.

Per firmare la petizione basta cliccare su: https://www.change.org/petitions/le-donne-cambiano-la-storia-cambiamo-i-libri-di-storia?utm_campaign=twitter_link&utm_medium=twitter&utm_source=share_petition




 


geoblog, la citta' di domani

WikiPalermo - 100 idee per Palermo

Ecco le mie 100 idee per Palermo. Una piattaforma programmatica aperta e modificabile dai cittadini.