Governo si impegni a rilanciare AnsaldoBreda a Palermo

PALERMO (ITALPRESS) - "Ho firmato oggi una interpellanza urgente al Presidente del Consiglio e al Ministro dello sviluppo economico perche' si impegnino a chiarire quali siano i piani per AnsaldoBreda, del gruppo Finmeccanica. In particolare per lo stabilimento di Palermo che raccoglie maestranze di grande esperienza e professionalita' in un settore che cresce del 3,5% nel mondo e che quindi e' da ritenersi strategico per la politica industriale del Paese".

Lo rende noto Davide Faraone, deputato palermitano del Partito Democratico, che ha presentato una interpellanza sul futuro del gruppo AnsaldoBreda alla luce di alcune voci di una possibile dismissione da parte di Finmeccanica.

"A Palermo - spiega il deputato Pd - ci sono 156 dipendenti che hanno gia' dimostrato forte senso di responsabilita' nei confronti dell'azienda, riducendo il loro costo orario e aumentando la produzione, senza abbassare il livello di qualita'. Ora il Governo con Finmeccanica deve decidere di investire in un settore cruciale e in particolare di valorizzare l'esperienza di Palermo con investimenti concreti, non prendere in considerazione la vendita dell'azienda o di alcuni stabilimenti. Non possiamo permettere che una esperienza all'avanguardia come quella di AnsaldoBreda e di Palermo - conclude Faraone - vengano dismesse".




 


geoblog, la citta' di domani

WikiPalermo - 100 idee per Palermo

Ecco le mie 100 idee per Palermo. Una piattaforma programmatica aperta e modificabile dai cittadini.