Ambiente, ecomafia: legislazione specifica ecoreati, lo Stato deve attuare politiche e strategie sistemiche

"Il Rapporto sulle ecomafie presentato oggi da Legambiente propone un quadro che continua ad aggravarsi. I rifiuti e l'abusivismo edilizio sono oramai divenuti un ulteriore business per la criminalita' organizzata e lo Stato deve attuare politiche e strategie sistemiche: costituzione immediata della Commissione d'inchiesta sulle attivita' illecite legate ai rifiuti, approvando leggi contro i reati ambientali che vadano oltre le sole multe ed i provvedimenti amministrativi".

Davide Faraone, deputato palermitano del Partito democratico, commenta i dati presentati da Legambiente nel suo rapporto sulle Ecomafie.

Il giro d'affari illecito intorno al ciclo dei rifiuti, "diventa sempre piu' consistente e difficile da controllare - conclude il democratico - occorre tarare gli strumenti e ampliare lo sguardo non considerandolo, come ci dicono esempio i dati del Lazio, come un fenomeno delle regioni del Sud".

 

 

 

(Immagine tratta da: http://www.2duerighe.com/wp-content/uploads/2013/06/ecomafia.jpg)




 


geoblog, la citta' di domani

WikiPalermo - 100 idee per Palermo

Ecco le mie 100 idee per Palermo. Una piattaforma programmatica aperta e modificabile dai cittadini.