Palermo: Comune vuole classi speciali per i bambini autistici, assurdo!

"La mozione approvata all'unanimità dal Consiglio comunale di Palermo per la costituzione di una scuola materna speciale per i bambini affetti da autismo ci riporta indietro di secoli. Questa proposta si pone fuori dalla legge italiana sull'integrazione dei bambini disabili a scuola, che è una tra le più avanzate al mondo. Così aumenterebbe il grado di discriminazione e di allontanamento dal resto della società. L'autismo ha bisogno di un sostegno e cura particolari, non di isolamento o sezioni speciali".

Davide Faraone, deputato palermitano del Partito democratico, attacca il Consiglio comunale di Palermo contro la mozione presentata e votata all'unanimità sulla costituzione di una scuola materna per bambini affetta da sindrome autistica.

"Il decreto dichiara di basarsi sulle Linee Guida Siciliane del 2007 - spiega il deputato PD - ma in quel caso non si parlava in nessun modo dell'istituzione di scuole speciali. Il comune si impegni, invece, ad assicurare i fondi per gli insegnanti di sostegno e per supportare le famiglie dei bambini autistici.

In Parlamento ho già presentato un dettagliato progetto di legge, controfirmato da moltissimi deputati, per sostenere i soggetti affetti da autismo e le loro famiglie - conclude Faraone - e mi riservo di agire presso il Ministro Carrozza anche per lo specifico della mozione di Palermo qualora dovesse avere seguito concreto"

 

 

 

 

(Immagine tratta da: http://www.yourself.it/wp-content/uploads/2013/04/autismo-nuovo-test-diagnosi.jpg)




 


geoblog, la citta' di domani

WikiPalermo - 100 idee per Palermo

Ecco le mie 100 idee per Palermo. Una piattaforma programmatica aperta e modificabile dai cittadini.